Involtini di prosciutto cotto e formaggio

IMG_0934TAB

INGREDIENTI (dose per 4 persone)

Gli ingredienti per questa ricetta sono molto semplici e facilmente reperibili. Inoltre è possibile modificarli ottenendo un’infinità di varianti di questa ricetta “base”. Il prosciutto cotto può essere sostituito con un altro salume o può essere omesso. Anche per quanto riguarda il formaggio utilizzato non vi è una regola precisa; possono essere utilizzati praticamente tutti i tipi di formaggi da quelli a pasta molle poco stagionati fino ad arrivare a formaggi con stagionature più importanti e quindi gusti più decisi. In questo modo è possibile assecondare i gusti di chef e commensali, creare varianti più sfiziose di volta in volta e, fattore da non sottovalutare, preparare un piatto non banale con ingredienti che molto spesso si hanno nel frigo ovviando così a quegli amici che si presentano a casa all’ora di cena.

  • Carpaccio di bovino adulto :       12 fette circa
  • Prosciutto  cotto:                       12 fette circa
  • Formaggio (emmenthal, fontina, scamoza, asiago, grana…): 12-15 fettine
  • Farina: quanto basta per l’impanatura

PREPARAZIONE:

  1. Adagiare le fettine di carpaccio su una superficie piana pareggiando i bordi qualora fossero molto irregolari. Stendere sopra una fetta di prosciutto cotto e alcune fettine di formaggio. Arrotolare la fettina su se stessa, formando un involtino e fissandolo con uno stuzzicadente.
  2. Infarinare leggermente gli involtini.
  3. In una padella sciogliere una noce di burro e cuocere gli involtini rigirandoli con una pinza per cuocere uniformemente entrambi i lati. Sfumare con vino bianco e salare a piacere (facendo attenzione al formaggio che è stato utilizzato: se ne è stato usato uno molto saporito, non salare ulteriormente).
  4. A cottura ultimata impiattare e… buon appetito!
Annunci