Ravioli alle noci con ricotta affumicata

IMG_1750Schermata 2014-01-24 alle 13.07.46

Una ricetta molto gustosa e saporita. Richiede una preparazione abbastanza lunga ma sarà sicuramente in grado di stupire i vostri ospiti. La preparazione dei ravioli richiede una certa manualità soprattutto nella chiusura per evitare che si aprano durante la cottura e per cercare che siano tutti per lo più della stessa dimensione e gradevoli esteticamente. Con un minimo di pratica i vostri ravioli saranno perfetti.

INGREDIENTI (dose per 4 persone)

Per la pasta:

  • uova   4 abbastanza grandi
  • farina   400gr
  • sale   q.b. (una punta di cucchiaino)

Per il ripieno:

  • ricotta   200gr
  • parmigiano grattugiato   50gr
  • uova   1
  • gherigli di noce   50gr
  • pinoli   10gr
  • sale   q.b.
  • pepe   q.b.
  • noce moscata   q.b.

Per il condimento:

  • burro   una noce abbondante
  • ricotta affumicata   a piacere

PREPARAZIONE

  1. Preparate la pasta all’uovo e mentre riposa preparate il ripieno. Se con vi ricordate come fare date un occhio qui https://chiccopasticcio.wordpress.com/2014/01/23/pasta-alluovo/#more-124 .
  2. Tostate i pinoli in una padella antiaderente.
  3. Sgusciate le noci.
  4. A questo punto bisogna togliere le pellicine delle noci, lavoro tanto noioso quanto essenziale. Un buon metodo per farlo è di scottare le noci per alcuni minuti in una padella aderente e successivamente le pellicine si leveranno abbastanza facilmente. Fate attenzione che le noci saranno molto calde.
  5. Tritare nel mixer noci e pinoli.
  6. Porre in una terrina la ricotta, il parmigiano, l’uovo, il mix di noci e pinoli, la noce moscata, salare, pepare.
  7. Per fare i ravioli sono molte le tecniche. Una volta stesa la pasta dello spessore voluto disponetevi sopra dei piccoli mucchietti di ripieno a distanza di circa 2cm l’uno dall’altro. Coprire con un altro strato di pasta schiacciando bene i due strati tra loro e facendo attenzione a far uscire bene l’aria. Per attaccare meglio i due strati è possibile spennellare lo strato inferiore con un po’ di acqua. Tagliare i ravioli con la rotella dentata. Un metodo più semplice per i principianti è di ricavare dalla pasta dei quadrati procedendo poi nello stesso modo. Lavorando quindi con un solo raviolo per volta l’operazione risulta più semplice anche se più lunga.
  8. Cuocere i ravioli per alcuni minuti in acqua bollente.
  9. Fondere il burro in un pentolino.
  10. Scolare i ravioli e condire con burro fuso e una generosa grattata di ricotta affumicata.

impiattare e… buon appetito!

Annunci