Mini Krapfen

IMG_1406 Schermata 2014-01-28 alle 08.32.02

Il Krapfen è un dolce di origine austriaca originariamente preparato durante il carnevale. Dall’Austria si è diffuso soprattutto nella Baviera tedesca e nel nord-est italiano dove viene talvolta chiamato bombolone. Oggi è stata persa l’usanza di gustarlo solamente nel periodo di carnevale ed è possibile trovarne di appena sfornati in tutti i bar. Ovviamente quelli preparati in casa sono tutta un’altra cosa.

La ricetta richiede pochissime accortezza e risulta molto lunga solamente per i tempi di lievitazione. Vi sono ricette che prevedono anche la preparazione di un lievitino in grado di dare maggior spinta alla lievitazione ma ho visto che anche con questa ricetta un po’ riadattata il risultato è ottimo. Per tradizione  andrebbero cotti nello strutto ma non vi preoccupate che anche se li cuocerete in olio verranno sicuramente bene.

Ve li propongo in una veste mini, più adatti per una colazione al volo, o per una merenda non troppo pesante.

INGREDIENTI (dose per 12-13 mini Krapfen)

  • manitoba   180-200gr a seconda della grandezza delle uova usate
  • uova   1 di medie dimensioni
  • latte   50 ml
  • zucchero   25gr
  • lievito di birra   10gr
  • burro   30gr
  • vanillina   1/2 bustina
  • scorza di limone   1
  • sale   1 pizzico
  • olio o strutto   q.b per la frittura

PREPARAZIONE

  1. Mettete ad intiepidire il latte sul fuoco.
  2. Scioglieteci dentro il lievito e lo zucchero ed aggiungete un pizzico di sale.
  3. Tagliate il burro a pezzetti e lasciatelo ammorbidire.
  4. In una ciotola versate la manitoba, l’uovo, il burro, la scorza di un limone e la vanillina.
  5. Versateci il latte preparato in precedenza ed impastare fino ad ottenere un composto omogeneo. Se fosse necessario perché l’impasto troppo mollo, aggiustare di manitoba.
  6. Lasciate lievitare il panetto in una ciotola coperto da un canovaccio per 2 ore e 15 min almeno.
  7. Dopo la lievitazione stendere la pasta con un matterello allo spessore di 1,5cm circa.
  8. Utilizzando un coppa pasta o un bicchiere ricavate dei dischi. Io ho utilizzato un bicchiere da birra del diametro di 3cm.
  9. Coprite i dischi a lasciateli lievitare per un’ora e 15 min almeno.
  10. Friggete i Krapfen in olio strutto o olio bollente rigirandoli per far in modo che si dorino su entrambi i lati. Fate attenzione alla temperatura dell’olio; evitate che si scaldi troppo altrimenti rischierete di bruciare i Krapfen all’esterno lasciandoli crudi all’interno.
  11. Scolate e asciugate bene i Krapfen da entrambi i lati.
  12. Utilizzando una sac a poches farcire con marmellata, crema pasticciera o cioccolata.
  13. Cospargete con zucchero a velo.

e… buon appetito!

Annunci