“Trilogia di gamberi” tartare di gamberi al lime, spiedino di gamberi al sesamo e crema all’erba cipollina con gamberi al vapore

IMG_1793

difficoltà: media       tempo di preparazione: 15-20 min        costo: medio

Il piatto è composto da tre diverse preparazioni a base di gamberi; una tartare condita con lime, uno spiedino di gamberi al sesamo e una crema all’erba cipollina con gamberi al vapore. E’ un antipasto molto gustoso che sicuramente farà colpo sui vostri ospiti ma che in realtà richiede una preparazione molto semplice. L’unica cosa da tenere in considerazione, come sempre quando si preparano piatti composti da diverse preparazioni, sono i tempi. Bisogna organizzarsi al meglio in modo da avere tutto pronto al momento giusto. In questo caso siamo anche abbastanza fortunati perché due preparazioni possono essere servite fredde e quindi preparate per tempo. State attenti però condire la tartare solo all’ultimo momento, il limone ha un effetto sulle proteine del pesce molto simile a quello della cottura, se fosse condita troppo presto la tartare risulterebbe stracotta.

INGREDIENTI (dose per due persone)

  • gamberi   18-20 (6 per gli spiedini, 4 per la spuma e 8-10 per la tartare)
  • succo di lime   q.b.
  • semi di sesamo   una manciata
  • uovo   1
  • prezzemolo   q.b.
  • panna da montare   50-100 ml
  • yogurt naturale   1-2 cucchiai
  • erba cipollina   q.b.
  • sale   q.b.
  • olio   q.b.
  • olio per frittura

nota sugli ingredienti: trattandosi di gamberi e, sopratutto di gamberi crudi, la parola d’ordine è freschezza.

PREPARAZIONE

  1. La prima cosa da fare, comune a tutte 3 le preparazioni è pulire i gamberi. Se non sapete come si fa o semplicemente non ve le lo ricordate, potete guardare qui (come pulire i gamberi)

Per la tartare:

  1. Tagliate 8 gamberi circa a dadini abbastanza piccoli.
  2. In una ciotola condite con un po’ di succo  di lime, un filo d’olio e un po’ di prezzemolo. Attenti a non esagerare con lime e prezzemolo, sono due sapori forti che rischiano di coprire il gusto dei gamberi.
  3. Disponete la tartare nel piatto con l’aiuto di un coppa pasta.

Per la crema di gamberi:

  1. Cuocete 4 gamberi al vapore. Se non avete la vaporiera, una scottata velocissima in padella va altrettanto bene ma ovviamente il gusto sarà diverso.
  2. Tagliate i gamberi a pezzettini piccoli.
  3. Montate la panna con l’aiuto di una planetaria o uno sbattitore elettrico.
  4. Tagliate i fili di erba cipollina in pezzettini abbastanza piccoli.
  5. Aggiungete un poco di succo di lime, erba cipollina e lo yogurt. Mescolate stando attenti a non smontare la panna.
  6. Versate la crema in un bicchierino e metteteci in cima i gamberi che avete tagliato.

Per gli spiedini di gamberi:

  1. In una ciotola sbattere l’uovo.
  2. Immergete i gamberi prima nell’uovo e poi nel sesamo.
  3. Friggete in olio bollente non troppo caldo. La cottura deve essere velocissima.

potete scegliere se formare lo spiedino prima della frittura o dopo. A voi la scelta.

Impiattate e… buon appetito!

Annunci