Dumpfnudel

Diapositiva1

Difficoltà: bassa               Tempo di preparazione: 3 ore                    Costo: basso

I Dumpfnudel sono dei panini morbidissimi di origine tedesca che devono la loro straordinaria morbidezza, come dice il nome, al metodo di cottura a “dump” ovvero al vapore. Prepararli è semplicissimo e sono un dolce golosissimo anche perché sono tradizionalmente serviti con crema alla vaniglia.

INGREDIENTI (dose per circa 10 panini)

  • farina manitoba   500gr
  • lievito di birra   1 cubetto
  • sale   1 pizzico
  • miele   1 cucchiaio non colmo
  • latte   250 ml circa
  • burro fuso   50 gr

PREPARAZIONE

  1. Sciogliete il lievito nel latte tiepido con il miele.
  2. Impastate la farina con il latte, il burro fuso, e il sale.
  3. Impastate fino ad ottenere un bel composto liscio.
  4. Formate circa una decina di palline.
  5. Lasciatele lievitare coperte con pellicola trasparente per 2-3 ore.
  6. Cuocete al vapore i panini per circa 30-40 minuti.
  7. Serviteli caldi con crema alla vaniglia. Per prepararla la base è quella di una classica crema pasticcera nella quale abbonderete un po’ di più di vaniglia, diminuendo la farina in modo che risulti più liquida. Qui trovate la mia ricetta della crema pasticcera.

Normalmente questi panini hanno una colorazione bianchissima data dal fatto che la cottura al vapore cuoce in maniera delicatissima e senza imbrunire. Nel mio caso potete vedere una leggera punteggiatura data dalla farina che ho utilizzato. E’ stata usata infatti la farina “Montana” del Molino Grassi, una miscela di farina 0 Manitoba, farina di farro e farina di segale. Devo dire che, a mio parere, il farro e la segale, danno quella spinta in più a questo dolce che altrimenti rischia di essere fin troppo delicato.

Con questa ricetta partecipo al contest di Molino Grassi

1-impastando_CONTEST_2-1024x883

 

 

Annunci