Gelatina di vino, filetto di suino e tartufo

Diapositiva1

difficoltà: media                  tempo di preparazione: 1 0ra                            costo: basso

L’idea che ho voluto mettere nel piatto è quella di una sorpresa. Il tartufo infatti non si vede: si scoprirà nel momento in cui lo si assapora.

INGREDIENTI (dose per due persone)

  • patata   1
  • gelatina di vino   4 cucchiai
  • filetto di suino   2 fette
  • tartufo nero   1

PREPARAZIONE

  1. Come prima cosa, soprattutto se la conservavate in frigo, ammollate la gelatina di vino. Io l’ho tenuta in forno a 70-80 °C per circa 10 minuti fino a che non presentava più grumi.
  2. Riempite un coppa pasta (volendo potete foderarlo di acetato per fare meno fatica) con la gelatina di vino schiacciando leggermente in  modo che risulti uniforme.
  3. Riponetela in frigo per un’oretta.
  4. Sbollentatate per 10 minuti la patata.
  5. Tagliatela a fettine sottilissime.
  6. Ponete le fettine in forno a 200 °C con la funzione grill per pochi minuti; fino a che non le vedrete abbastanza dorate.
  7. In un padella, cuocete il filetto di maiale senza condimenti, solo una noce d burro e un pizzico di sale.
  8. Tagliate la gelatina formando un disco di circa 1 cm di altezza.
  9. Disponetevi sopra delle scaglie di tartufo e coprite con il filetto suino.
  10. Decorate con le patate e una grattata di tartufo.

buon appetito!!!

Annunci